Ci occupiamo di ECONOMIA

La dimensione economica è intimamente connessa con la persona e la missione. Attraverso l’economia passano scelte molto importanti per la vita, nelle quali deve trasparire la testimonianza evangelica, attenta alle necessità dei fratelli e delle sorelle (Linee orientative per la ge-stione dei beni negli istituti di vita consacrata e nelle società di vita apostolica).

 Una COMMISSIONE

Considerata la complessità delle questioni economiche e finanziarie nella gestione dei beni e delle opere, oggi è molto importante  lavorare insieme, condividere scelte, uniformare modalità operative, studiare strategie comuni per portare le opere alla sostenibilità e rivitalizzare la missione

 2006  Nasce la Commissione Economia           

.  1 Ispettrice

.  7 Econome Ispettoriali

.  Rappresentanti del coordinamento nazionale

.  Altre sorelle e laici competenti

2014  La Commissione Economia oggi 

.  1 Ispettrice

.  7 Econome Ispettoriali

.  La coordinatrice nazionale degli ambiti

.  Una FMA esperta nell’ambito dell’economia

.  Altre sorelle e 5 laici competenti, un dipendente per ogni ispettoria

Degli OBIETTIVI

– Individuare e condividere criteri e modalità univoche nella gestione delle Opere

– Individuare criteri di sostenibilità delle Opere

– Monitorare la situazione economica e finanziaria italiana

– Sostenere la diffusione di una cultura dell’economia nella comunione dei beni

Un METODO

Incontri periodici (3-4 volte l’anno) con modalità che può essere definita laboratoriale e che porta sempre alla produzione di materiale e/o alla condivisine di strategie.

Dal lavoro della commissione sono nate le Linee guida per una gestione nella comunione-per le fMA in Italia.